Entra nell'Archivio del Teatro alla Scala con Gabriele Corrado!

Scopriamo con il Ballerino della Scala l'interpretazione del personaggio di Onegin

Abbiamo chiesto ai ballerini del Teatro alla Scala di guidarci all'interno dell'Archivio del Teatro scegliendo uno dei contenuti disponibili. Con Gabriele Corrado, Ballerino del Teatro alla Scala, scopriamo l'interpretazione del personaggio di Onegin.

ONEGIN

Il balletto, su musiche di Pëtr Il’c Cajkovskij arrangiate e orchestrate da Kurt-Heinze Stolze, è ispirato all’omonimo romanzo in versi di Aleksandr Puškin che Cranko rivisitò nel 1965.

È la storia di un giovane aristocratico annoiato dalla vita che si lascia sfuggire quello che troppo tardi riconoscerà come il vero grande amore.
Oltre a essere una delle più riuscite opere del coreografo britannico questo balletto può, secondo alcuni critici, essere considerato il suo capolavoro.

John Cranko, coreografo emblematico del secondo dopoguerra, è senza dubbio un maestro di innovazione e un precursore del balletto contemporaneo.
Espressività nuda e pura, senza forzature, ma senza negare gli insegnamenti della classicità, sono i punti di forza della sua poetica della danza e Onegin ne è una sorta di summa coreografica.

Il balletto di Cranko ricostruisce delicatamente i travagli interiori dei personaggi: i passi a due fra Tatjana e Onegin sono veri e propri affreschi psicologici. Se prima è Tatjana a sognare la corrispondenza appassionata e passionale di Onegin in sogno (il quale però danza per davvero, in una delle scene di più difficile interpretazione del repertorio maschile), alla fine è Onegin a guidare un disperato assalto ai sentimenti di Tatjana, che però non può concedergli altro se non un’amara constatazione e il rimpianto del tempo perduto per sempre.
Arroganza, spensieratezza, amore, disillusione. Una tempesta di emozioni malinconiche, un mosaico affettivo tipicamente russo che mescola cinicamente vita e morte, speranza e fatalismo.

INTERPRETI DI ONEGIN

Ecco alcune foto di coppie che hanno interpretato Onegin tra quelle che potete trovare su Google Arts & Culture La Scala.

Oriella Dorella, Matteo Buongiorno
1992 -1993
Rex Harrington, Carla Fracci
1992 - 1993
Alessandra Ferri, Francisco Sedeño
1992 -1993
Bryan Hewison, Elisabetta Armiato
1993 - 1994

Maurizio Vanadia, Elisabetta Armiato
1993 -1994

Mick Zeni, Gilda Gelati
2003 - 2004

Maximiliano Guerra, Alessandra Ferri
2003 - 2004

Emanuela Montanari, Thiago Soares
2011 - 2012

Roberto Bolle, Marianela Nunez
2011 - 2012

Gabriele Corrado, Nicoletta Manni
2016 - 2017